News
#
01 Agosto 2018

PEC comunicata al Registro delle imprese

Compete all’imprenditore assicurarsi del regolare e corretto funzionamento della propria casella di postale certificata (PEC) comunicata al Registro delle imprese, non avendo a proposito alcun compito di verifica l’Ufficio camerale, poiché spetta al legale rappresentante dell’impresa il controllo dell’operatività di detto indirizzo pubblico informatico che, afferma la Corte di Cassazione, equivale ad un recapito sostanzialmente assimilabile alla sede legale dell’impresa.